Journal

Quando si pensa ad un gioco da tavolo senza tempo, in grado di emozionare (e, perchè no, anche di infervorare gli animi) non può non venire in mente RisiKo!

Amato dai nostri genitori, (ri)scoperto dai giovani, RisiKo! è riuscito nel corso degli anni a sopravvivere ai cambi generazionali, diventando un vero punto di riferimento nell’intrattenimento di adulti e ragazzi.

Merito di un mix vincente di strategia, divertimento e iniziative che hanno trasformato questo gioco, anno dopo anno, in un’icona senza tempo, simbolo dei giochi da tavolo in compagnia.

Incontriamo Nicola Fastigari, Brand Manager di RisiKo! per scoprire come questo gioco si è evoluto nel corso del tempo e quali novità ci riserverà per il futuro.

Buongiorno Nicola, si è appena concluso il progetto “Il giro della Plancia”, che ha portato Risiko! in giro per l’Asia con 4 creator d’eccezione: Alice Venturi, Claudio Di Biagio, Cami Hawke e Guglielmo Scilla.

Il progetto, in partnership con Sto Gran Tour, sta avendo una risonanza mediatica molto importante in questi giorni. Raccontaci brevemente di che cosa si tratta e che cosa sta rappresentando per voi.

"Il Giro della Plancia" rappresenta un altro passo di RisiKo! verso le attività di branded entertainment content.

Dopo il successo di Antartide del 2022, abbiamo deciso di portare fisicamente ai confini della plancia alcuni dei creator di riferimento dei giochi da tavolo, ambientando le partite in condizioni e situazioni impensabili, davvero incredibili.

Perché RisiKo, dopo tanti anni (la prima edizione è del 1968), piace ancora così tanto? Qual è il segreto di questo gioco che riesce a rimanere attuale nel tempo?

RisiKo nella sua storia è sempre stato capace di adattarsi alle diverse generazioni, innovandosi ma, al tempo stesso, restando fedele al suo DNA originale.

Grazie all’acquisizione di Spin Master e al lavoro svolto in questi anni, abbiamo portato RisiKo dai tavoli dei Millennials a quelli della Generazione Z, anno dopo anno, progetto dopo progetto.

Fino ad arrivare al "Giro della Plancia". Com'è nata l’idea di questo progetto?

L’idea del "Giro della Plancia" è nata, grazie ad Alma Agency, dalla direzione presa dal brand già nel 2022 con il progetto "Antartide", che ci ha spinto ai confini del mondo, unita alla collaborazione inedita con Sto Gran Tour e alle loro capacità di travel agency.

Un mix perfetto che ha portato ad un’attività veramente unica nel suo genere.

Come avete vissuto i giorni in cui i creator erano in giro tra la Thailandia, il Vietnam e l’Indonesia? Eravate emozionati?

I giorni del viaggio sono stati frenetici. Grazie ai numerosi contenuti e al costante dialogo, è come se fossimo partiti anche noi per questo emoziante viaggio, e abbiamo apprezzato ogni istante!

Che cosa rappresentava ieri RisiKo, che cosa è oggi?

RisiKo ieri rappresentava sicuramente uno dei giochi da tavolo classici e storici del mercato italiano, il primo gioco di strategia e il più iconico.

Oggi stiamo cercando di trasformarlo in qualcosa di più, un vero brand di gioco ed entertainment, che possa portare ai consumatori nuovi titoli e grandi progetti come "Il Giro della Plancia", per intrattenere e divertire anche i giocatori più giovani ed inesperti.

Siete riusciti ad attraversare diversi cambi generazionali, diventando davvero un gioco iconico. Sempre più giovani si appassionano ogni giorno a RisiKo! Quanto ha giocato un ruolo chiave la vostra comunicazione?

La comunicazione ha giocato sicuramente un ruolo rilevante nel passaggio generazionale affrontato da RisiKo! La terza edizione del 2017, così come la nuova veste di quest’anno, hanno contribuito a tenere il brand al passo con i tempi.

Al tempo stesso, in questi anni, i progetti di marketing (come la RisiKo! Night, ideata sempre insieme ad Alma), i creator coinvolti e le partnership fuori dagli schemi (come RisiKo! x Tinder) hanno fatto la differenza nel rendere questo gioco interessante anche per la Generazione Z.

Quali valori portate avanti nella vostra comunicazione?

I valori che portiamo avanti nella nostra comunicazione sono quelli alla base del nostro amato gioco: amicizia, sfida, sana competizione, avventura, curiosità e arguzia.

Che cosa riserverà il futuro per tutti gli appassionati di RisiKo? Avete in serbo nuovi progetti?

Assolutamente sì. RisiKo! non si ferma mai e, nel 2024, dopo Antartide e Siam, siamo pronti a portare i nostri giocatori in un nuovo viaggio e conquistare un altro continente!

I vostri valori,
la nostra passione.

cross